Coronavirus in Campania, stop consegne a domicilio serali: arriva l’ordinanza

Divieto di consegna per pizza e cibi d’asporto

Ristorantipizzerie bar aperti possono rimanere aperti dalle alle 18 ma non possono effettuare consegne porta a porta fuori da tale orario. Lo ha deciso la Regione Campania con una nuova ordinanza, la numero 11, firmata dal governatore Vincenzo De Luca.

L’ordinanza

Dalla giornata di ieri (martedì 10 marzo) e fino al 3 aprile – si legge nel provvedimento – “è fatto obbligo agli esercenti di attività di ristorazione, pizzerie e bar, su tutto il territorio della regione Campania, di osservare inderogabilmente l’orario di apertura dalle ore 6.00 alle 18, con divieto di effettuare qualsivoglia attività al di fuori del suddetto orario”. Tale decisione è stata presa in quanto “le modalità di consegna a domicilio dei prodotti di bar e ristorazione risultano in contrasto” con le norme approvate dal Governo nei giorni 8 e 9 marzo per prevenire la diffusione del virus. Chi non dovesse rispettare tali obblighi sarà punito ai sensi dell’articolo 650 del Codice Penale. Tale ordinanza è stata notificata ai Sindaci e ai Prefetti ed è stata trasmessa al Presidente del consiglio dei ministri e al ministro della Salute.“

Autore: Luca Capacchione

Collaboratore giornalista, speaker radiofonico, vice-direttore del Picentia Short Film Festival, laureando in giurisprudenza presso l'Università "Federico II" di Napoli, esperto in rapporti istituzionali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...